Rumore silenzioso

Cammino per le strade della mia cittàLa notte si è fatta grandeCon le stelle che sussurrano ricordiSono un pò ubriaco ma che faPosso solo ascoltare il silenzioQua giù in cittàIl passo si fa più pesanteGli occhi socchiusiCon uno sguardo nel passato Scorro tra le personeProbabilmente perse come meChe vagano in silenzioTra il rumore del cuoreE

Mondo sbagliato

La tristezza prevale sempre su di meSembra come se non mi trovassi con questo mondoAvete mai pensato che questo non sia la vera faccia dell'universoChe sia solo un lato sbagliato della linea temporalePer questo al mondo ci sono più persone tristiUno sfasamento che influisce sull'animo umanoA tal punto da renderlo sentimentalmente  irrequietoChissàSarò felice in un

Confusione

Una ragazza dai mille SorrisiOrmai spenti dalla genteMa io la vedoAnche se tristeLa vedo sorridereVedo una luce in leiVedo che vuole essere feliceIo non so cosa provoForse amoreDesiderio Voglia Forse è solo stanchezza Cerco un Rifugio Non posso contagiarla con il mio malessere Vorrei che fosse mia Lei può esser luceIo posso esser oscurità Potremmo

Lei è vita

Eri li distesa sua sabbia Con la vodka che scorreva nel tuo corpo Quel corpo che sentivo palpitare E la pelle che sfiorava la mia Sentivo in te l'oceano Sentivo tempesta Sentivo calma Sentivo libertà Che tu mia donna Sprigionavi con i tuoi sorrisi nascosti. E io dinanzi a te Ero solo una piccola parte